Visita del Museo

C’è un luogo a Venezia all’interno del quale un appassionato di storia dell’arte ha la possibilità di passare in rassegna i grandi capolavori della pittura veneziana: le Gallerie dell’Accademia.

Ricavato all’interno di un complesso di edifici originariamente non comunicanti, utilizzati dai padri lateranensi e dai confratelli della Scuola Grande della Carità, il museo è organizzato in senso cronologico, dal gotico di Paolo Veneziano alle vedute di Bellotto e Carlevarijs per finire coi gessi di Canova. Il corpus principale della collezione si compone delle opere rinascimentali di quella che fu riconosciuta come ‘la scuola veneziana’ e divenne col tempo rinomata in Italia e fuori: Giovanni Bellini, Giorgione, Tiziano, Jacopo Tintoretto, Lorenzo Lotto, Paolo Veronese. A questi si aggiungono alcuni tra i più interessanti cicli pittorici di Vittore Carpaccio.

Dal 2015 inoltre sono aperte e visitabili una decina di nuove sale al piano terreno che permettono di ammirare numerose tele sei e settecentesche che fanno luce su un periodo considerato minore nella pittura veneziana.

A chi si rivolge tutti
Durata 2 ore
Luogo d’incontro entrata del museo
Tariffa € 75,00 / h
Costi supplementari 
biglietto del museo
Note
chiuso il lunedì pomeriggio

Richiedi informazioni