Passeggiata nella Venezia minore

Il sestiere di Cannaregio (uno dei 6 quartieri di Venezia) è limitrofo a San Marco ma si estende fino all’estremità nord-occidentale della città, lì dove inizia quel ponte che da circa 200 anni ci collega alla terraferma. E’ ancora oggi uno dei sestieri più popolati e più vivaci della città.

Lo attraversa l’unica ‘strada’ di Venezia (normalmente le strade qui si chiamano ‘calli’), aperta nell’Ottocento. Da qui tutta l’area che si estende verso il Canal Grande è più antica mentre quella che si apre verso la laguna nord è più recente (costruita nel ‘600 e ‘700) e più popolare.

La nostra passeggiata inizia in Campo S. Bartolomeo, ai piedi del ponte di Rialto, e attraversa l’intero quartiere passando in rassegna i suoi edifici più belli e gli scorci più inattesi. La chiesa dei Miracoli, la chiesa dei Gesuiti, le Fondamente Nuove, la Scuola Grande della Misericordia con la sua doppia versione, gotica e rinascimentale, la Scuola dei Mercanti, la chiesa della Madonna dell’Orto, parrocchia di uno dei più grandi pittori veneziani, Jacopo Tintoretto. Insolitamente, a scandire il ritmo urbano di questa zona, scorrono canali tra loro paralleli e pieni di luce.

La passeggiata si conclude davanti alla Stazione dei treni.

A chi si rivolge tutti
Durata 2-3 ore
Luogo d’incontro Campo S. Bartolomeo
Tariffa a partire da € 75,00 h
Costi supplementari
 nessuno

Per prenotare inviare una mail a info@touringvenice.com
Prenota